Pattinaggio di VelocitÓ e Short Track

Pattinaggio di VelocitÓ

Atleti che volano sui pattini percorrendo una distanza predefinita alla massima velocitÓ possibile: adrenalina ed emozioni assicurate!

Da fine Ottocento il pattinaggio di velocitÓ ha un suo campionato ufficiale e, in tempi pi¨ recenti, Ŕ stato inserito a pieno titolo fra gli sport presenti nel programma delle olimpiadi invernali.
Il pattinaggio di velocitÓ Ŕ un'ampia categoria che racchiude diverse specialitÓ. Vi sono le gare sulle distanze singole, quelle definite complete e le maratone.
La distanza singola Ŕ una specialitÓ che prevede una o pi¨ manche, nel corso delle quali gli atleti gareggiano in velocitÓ, su distanze variabili tra i 500 e i 10000 metri. Le gare ufficiali possono prevedere sia competizioni singole, maschili e femminili, quanto quelle a squadre solitamente basate sull'inseguimento, ovvero composte da due manches delle quali la prima rappresenta quella di qualificazione e la successiva determina il podio finale.
Il completo prevede, invece, una serie di prove, da ognuna delle quali scaturisce un punteggio parziale che si va via via a sommare per stilare la classifica definitiva. Il programma Ŕ variabile di gara in gara, essendo formato da prove di sprint e combinazioni che coprono distanze diverse di volta in volta.
Infine vi Ŕ la maratona, una gara che mette a dura prova resistenza fisica e concentrazione. In piste indoor gli atleti possono percorrere sui pattini oltre 40 chilometri!

Lo Short Track Ŕ un particolare tipo di pattinaggio, simile a quello classico di velocitÓ, il quale in anni recenti sta registrando un seguito di pubblico assai significativo. Come si evince dal nome stesso, le gare si svolgono su una pista corta sulla quale gli sportivi gareggiano in contemporanea. La vicinanza tra gli atleti e le curve ghiacciate rendono particolarmente avvincente tale sport che a partire dalle Olimpiadi Invernali di Albertville del 1992 Ŕ incluso tra le gare ufficiali della competizione a cinque cerchi.

Come anticipato il pattinaggio di velocitÓ Ŕ uno sport antico, pur tuttavia osservandone le gare ci appare incredibilmente moderno...La sensazione Ŕ fondata ed uno dei motivi principali risiede nell'ausilio fornito dalla tecnologia che, Ŕ il caso di dirlo, scende in pista al fianco degli atleti! I pattinatori di velocitÓ dispongono, infatti, di abiti aerodinamici, tute create con specifici materiali che permettono di ridurre l'attrito con l'aria, nate da decenni di studi e dalle quali Ŕ scaturito un notevole miglioramento dei tempi negli ultimi anni.
Inoltre un fondamentale aiuto proviene dai clap skate, gli speciali pattini impiegati per massimizzare la velocitÓ. Questi particolarissimi pattini da ghiaccio sono dotati di una lama che, a differenza di quanto accade solitamente, non Ŕ fissata alla suola. La lama Ŕ, infatti,attaccata tramite un cardine posto nella parte anteriore del pattino e da ci˛ deriva l'impressione che gli atleti, per cosý dire, saltino mentre pattinano.